<?php echo e($model->title); ?>

Too Good To Go: la battaglia contro gli sprechi passa dallo smartphone

L'app che mette in contatto negozi e consumatori per calibrare i consumi

Di Chiara Carolei

La battaglia contro lo spreco alimentare si combatte (anche) tramite smartphone. Si chiama Too Good To Go l'app di origini danesi sbarcata in Italia un anno e mezzo fa che contribuisce a cambiare le abitudini di spesa dei consumatori. Basta un "click" per scoprire quali prodotti sono in vendita a fine giornata a prezzi scontati.

 

Gli sprechi alimentari sono all'ordine del giorno

Che ogni giorno i piccoli negozi e la grande distribuzione registrino un sovraccarico di prodotti, non è una novità. Già da qualche anno, a questo proposito, molti supermercati dedicano ceste e banchi frigorifero ai prodotti in scadenza, proposti alla clientela a un prezzo ribassato per invogliarne l'acquisto. Ma purtroppo non basta. Complice anche un'abitudine alla "perfezione" estetica, basta qualche foglia sgualcita per tenerci distanti da un cespo di insalata. Una piccola ammaccatura per far sì che quella mela che stavamo per mettere nella borsa della spesa, venga rimessa al suo posto. A questo si aggiunge una iperproduzione che di per sé non contempla il completo smaltimento del fresco: vogliamo poter scegliere sempre, ma questo comporta un costo altissimo in termini di sprechi.

Un'app che supporta i comportamenti virtuosi

Ed è proprio in questo passaggio che si inserisce l'azione di Too Good To Go, che trasforma lo spreco in opportunità, sia per l'esercente che per il consumatore. Panifici, ortofrutta, macellerie, ma anche bar, pasticcerie e qualsiasi rivenditore di alimentari può aderire alla piattaforma per non vedere sprecati i propri prodotti a fine giornata. Dall'altra parte i consumatori tramite geolocalizzazione scoprono quali negozi vicino a casa, all'ufficio o lungo il proprio tragitto quotidiano aderiscono all'iniziativa. L'acquisto avviene preventivamente via app, e una volta arrivati dal rivenditore selezionato si ritira la propria Magic Box. In piena filosofia antispreco, infatti, la box contiene una scelta di prodotti e piatti freschi che non sarebbe possibile rimettere in vendita il giorno successivo.

Cosa aspetti a scaricare l'app per ridurre gli sprechi?


comments icon 0 commenti
Vuoi lasciare un commento? accedi
Loading...