<?php echo e($model->title); ?>

Eyeliner per over 60

Come applicarlo al meglio e ottenere uno sguardo profondo

Di Cocooners

Cosa c'è di meglio di uno sguardo seducente e di un make up curato? Basta una linea di matita nera e di kajal sotto alla rima dell'occhio per sentirsi subito una diva e ammiccare con ciglia da cerbiatta!

Con un tocco di eyeliner sulla palpebra superiore, invece, si può ottenere uno sguardo ammaliante come la divina Cleopatra, la regina d'Egitto che con un solo battito di ciglia seppe conquistare Antonio e Cesare, illustri imperatori romani.

Leggenda narra che, per poter ottenere un colloquio con Cesare, Cleopatra si fece arrotolare in un tappeto e portare nella sala, così nascosta.

Chissà che sorpresa quando il comandante la vide, e che effetto shock ammaliante ebbe il suo sguardo dipinto con una spessa linea di belletto nero!

La regina Cleopatra d'Egitto fece capitolare prima Cesare e poi Antonio, e noi di Cocooners oggi ci ispiriamo alla mitica figura femminile dell'antico Egitto, cercando di copiare il suo sguardo magnetico.

Come truccare gli occhi a 60 anni?

Non c'è dubbio che l'eyeliner sia un cosmetico particolare che sottolinea lo sguardo in modo intenso e con carattere. In realtà, può diventare difficile saperlo portare perché potrebbe sbavare e non fissarsi perfettamente alla pelle, soprattutto in caso di rughette e segni d'espressione.

Proseguendo con la lettura, care amiche di Cocooners, potete scoprire alcuni consigli su come truccarvi gli occhi a 60 anni e desiderate un make up pratico e facile da realizzare.

Immergiamoci quindi in questo viaggio alla scoperta del miglior eyeliner over 60, fra le tipologie presenti in commercio dalla durata ottimale.

Uno sguardo ammaliante a 60 anni

Dopo i 60 anni la pelle perde elasticità e tono, apparendo meno uniforme: come truccarsi in questo momento delicato, in cui la cute necessita di maggior idratazione?

Proseguendo con la lettura di questo articolo, care amiche di Cocooners, scopriremo assieme tanti trucchi del mestiere e i segreti dei migliori make up artist su come applicare l'eyeliner over 60 anni in modo ottimale.

1. Il primer e l'effetto riempitivo antiage

Cominciamo con il primer, un segreto di bellezza che forse anche la regina Cleopatra conosceva: si tratta di una sorta di correttore dalla nuance neutra, in grado di rendere la pelle omogenea e uniforme. Inoltre, grazie al suo effetto levigante e riempitivo, distende e rimpolpa la pelle degli occhi e la palpebra, così da preparare al make up successivo.

2. Il fondotinta anti discromie e il correttore anche sulla rima della palpebra

È molto importante applicare la base del trucco anche sulla palpebra, in modo che l'ombretto e l'eyeliner over 60 si fissino in modo ottimale.

Noi di Cocooners vi consigliamo un fondotinta anti discromie che renda la pelle del viso uniforme e omogenea, luminosa e giovane.

Meglio scegliere, quindi, un fondotinta con effetto lifting rimpolpante e con un'azione antiage, come quelli della linea Touch Eclat di Yves Saint Laurent.

Per celare le occhiaie, va abbinato il correttore della stessa nuance: con il polpastrello, picchiettate sia sotto l'occhio, sia sulla parte mobile della palpebra, in modo da creare una base omogenea e uniforme.

3. L'ombretto e l'eyeliner over 60

Con il trascorrere del tempo e dopo i 60 anni l'occhio tende a perdere il suo taglio naturale, diventare più piccolo e meno definito.

Quindi, è necessario dargli forma ma senza creare quell'effetto mascherone che fa un po' kitsch.

Potete usare quindi l'eyeliner o una matita morbida da applicare sia sulla rima inferiore, sia su quella superiore.

Prima, però, stendete un ombretto matt nei toni caldi del cream caramel e del miele, per dare profondità all'occhio.

Le nuance naturali stanno bene a tutte, sia a chi ha l'iride chiara, sia a chi ha gli occhi scuri.

Per stendere meglio l'ombretto, rigorosamente in polvere, utilizzate un trucchetto dei migliori make artist: tendete la pelle delle tempie e fissate con un pezzettino di nastro adesivo, quindi applicate il prodotto con il pennellino.

Avrete così un effetto sfumato molto naturale.

L'obretto in crema è da evitare perché tende a lasciare grumi e residui nelle pieghette e nelle rughe d'espressione della pelle, appesantendo l'occhio.

4. Ecco il momento dell'eyeliner

Se pensate che l'eyeliner over 60 sia troppo nero e intenso, optate per una matita nera o marrone, ma se volete osare un vero make up da egiziana, in commercio potete trovare tanti prodotti prestigiosi e di lunga durata.

Gli eyeliner over 60 e i kajal della linea Yves Saint Laurent sono prodotti perfetti che fanno per voi, carissime amiche di Cocooners.

L'eyliner ha la pratica forma a pennarello, e una mina morbida che funziona proprio come un sottile tratto pen.

In questo modo potrete tirare una linea diritta e sicura anche se non avete la mano ferma.

Come prima cosa applicate un segno sicuro nella coda dell'occhio, e fatene un altro appena sopra alla fine della palpebra superiore, dove si congiungono.

Riempite quindi con il colore e il gioco è fatto, ecco una piccola codina di eyeliner che regalerà profondità e intensità al vostro occhio.

Per completare il tutto, vi consigliamo un tocco di matita nuance burro sulla rima inferiore dell'occhio, sempre della linea Yves Saint Laurent o di un altro brand prestigioso.

5. La linea eyeliner più intensa

Se volete un trucco a effetto, potete proseguire con la linea su tutta la palpebra mobile, sempre utilizzando l'eyeliner a pennarello che vi assicura una performance impeccabile. Sotto, invece, utilizzate un kajal morbido che è più semplice da applicare e crea un effetto sfumato molto particolare, il cosiddetto smoky eyes.

Per un ultimo tocco al vostro make up over 60, utilizzate uno spray fissatore, sempre della linea Yves Saint Laurent.

Quale eyeliner scegliere in base al colore dell'iride?

Abbiamo indicato quali sono i migliori eyeliner per donne mature, e cioè quelli di YSL a stick pennarello che garantiscono un risultato impeccabile.

Maneggevoli, precisi, hanno una punta definita e allo stesso tempo flessibile, perfetta per chi non sa bene come mettere eyeliner e non è pratico nel gesto!

L'eyeliner regala una meravigliosa intensità allo sguardo, ma è necessario completare il make up con una generosa dose di rimmel, soprattutto se le ciglia sono rade e poco definite.

Scegliete un mascara per occhi delicati, possibilmente in formula waterproof ma facile da togliere con una sola passata di acqua micellare o di latte detergente.

Una volta che lo sguardo sarà così definito, potrete dedicarvi alla bocca, o lasciarla nude look.

Ricordatevi che vige la regola dei 40 anni, e cioè che è meglio calibrare il make up fra occhi e bocca: se lo sguardo sarà appariscente, il resto deve rimanere neutro e molto semplice, pena effetto mascherone!

Ma quali sono le nuance migliori per un meraviglioso trucco in stile Nefertiti?

Il nero è di sicuro la tinta più consigliata, sobria e intensa sia per occhi chiari, sia per un iride color nocciola; in alternativa però potete osare con altri colori come il bluette e il verde smeraldo, oppure un tocco cromato oro per una serata davvero speciale!

Smoky eyes or not?

Fra i trend make up più apprezzati, lo smoky eyes valorizza l'occhio e lo rende misterioso, profondo ed enigmatico. Perfetto per l'iride cerulea, blu e verde, anche gli occhi scuri acquistano ancor più intensità con il trucco fumé.

Ovviamente, si tratta di un make up sofisticato che noi vi consigliamo per le occasioni speciali, mentre vi suggeriamo di optare per un trucco più basico durante il lifestyle quotidiano.

Per ottenere un perfetto make up smoky eyes, anche chiamato out of bed perchè molto sfumato, è necessario armarsi dei giusti pennelli da trucco piatti con setole morbide.

Basterà passare la parte flat del pennello sotto la rima dell'occhio e sfumare con qualche piccolo tocco morbido.

Il kajal e la matita morbida nera sono i cosmetici migliori con cui ottenere questo stile.

In alternativa, se volete un trucco più definito, in gergo high definition e optical, scegliere l'eyeliner over 60 con cui ottenere disegni ed effetti scenografici a effetto wow!

In base alla forma del vostro occhio, care amiche di Cocooners, potrete disegnare una linea più o meno spessa e definita:

  • per un occhio che tende all'ingiù è necessario sollevarlo, con una coda particolarmente arcuata proprio dove terminano e si congiungono le due rime oculari.
  • per l'occhio incappucciato, con la palpebra leggermente cascante, vi consigliamo di sfumare un poco di ombretto nero sopra la linea dell'eyeliner, così da dare profondità e ottenere un effetto... trompe l'oeil!
  • per l'occhio infossato, invece, occorre creare un effetto illusorio che lo faccia emergere e risaltare, con un ombretto luminoso color burro o cipria.
  • Preferite le tonalità matt opache, ma potete anche osare con qualche pagliuzza che darà molta lucentezza e aprirà l'occhio.
  • l'occhio sporgente invece, necessita questo trucco: definite con una linea di eyeliner nero più sottile verso l'interno e più ampio verso l'esterno. Terminate con una codina e applicate tanto mascara solo e rigorosamente sulle ciglia superiori, con movimenti verso l'esterno.

Con questi trucchi otterrete uno sguardo da vera cerbiatta over 60!

comments icon 0 commenti
Vuoi lasciare un commento? accedi
Loading...