<?php echo e($model->title); ?>

Gonne lunghe: come abbinarle

A balze, plissettate, a ruota o con spacchi. È il capo midi di stagione adatto a tutte

Di Laura Pacelli

Le gonne lunghe sono il perfetto capo midi che accontenta le donne di tutte le età e fisicità. La differenza la fanno solo il tessuto e le stampe più o meno stagionali, ma le gonne lunghe si indossano tutto l’anno. A balzecon uno più spacchiplissettate, a ruota o mezzaruota, svasata in lana,  jersey o raso, persino di tulle. Le gonne lunghe sono le protagoniste della maggior parte delle collezioni Autunno Inverno 2021-22, sono i classici capi “salva look”. Da Max Mara a Christian Dior, la gonna lunga domina le passerelle. Il perché è presto detto. Non lesinano sull'eleganza, perché s'indossano in quasi tutte le occasioni; non sfigurano con gli abiti più formali, perché in base al tessuto si trasformano in un capo ultra chic; non sono seconde ai pantaloni palazzo, che tanto fanno comfy ma sono anche meno pratici. L’unica accortezza è la scelta dell’abbinamento giusto. A partire dagli estremi del look: dalle scarpe, dettaglio tutt’altro che trascurabile, e dal “sopra”, che potrebbe demolire in un gesto la vostra silhouette. Attenzione anche all’altezza: Se la vostra raggiunge un massimo i 170 cm, le gonne lunghe più adatte sono quelle più aderenti, eviterete di sembrare un abat-jour. Vale esattamente il contrario per le donne più alte, scegliete gonne più ampie: il classico palo della luce lasciamolo sul marciapiede. 

Stile minimal

La gonna avrà una palette cromatica neutra ma i volumi possono essere anche importanti. Provate ad abbinarci capi maschili, dalla camicia bianca al cappotto monopetto con i classici e geometrici revers.

 

Stile plissé 

La grazia è un dono dei tessuti fluidi, come le plissettature, anche con taglio di sbieco. Abbinatele a uno stivale alto con il tacco. Sopra un maglione corto, per non ottenere l’effetto “ombrello rotto”.

 

Stile ruches

L’ironia è conferita dal tessuto; la malizia dai sensuali spacchi che si aprono in numerosi spicchi, passo dopo passo. Abbinatela a una maglia anche over a collo alto. Ai piedi uno stivale corto o una décolleté, per dare slancio alle gambe.

 

Stile destrutturata

Irregolare è bello. Abbinatala alle bluse di seta con maniche a sbuffo o più easy going con un taglio a camicia, senza bottoni. Una stringata non comprometterà il look finale, mentre un bel cappotto destrutturato donerà charme al vostro outfit.

 

Stile aderente

Più hot se in pelle o ecopelle. Anche stretch per una vestibilità più comfy. Un anfibio per le più rock’n’roll, un paio di cuissardes, gli stivali alti sopra al ginocchio, per le più esibizioniste. Per un tocco fresh, giocate con le asimmetrie che potete creare con l'orlo o con le scollature.

 

E voi, avete già scelto la gonna lunga per l'inverno?

comments icon 0 commenti
Vuoi lasciare un commento? accedi
Loading...