<?php echo e($model->title); ?>

Riunione di famiglia in villa

Ecco i vantaggi di una vacanza in una dimora in affitto. Con tutte le comodità

Di Sara Magro & Teresa Cremona

Affittare una casa in Italia è la soluzione ideale anche per quest’estate e per altre occasioni di vacanza. Perché si possono scegliere case indipendenti e isolate, perché si possono raggiungere con mezzi propri, perché sono sparse in tutto il Paese. E perché, finalmente dopo mesi di distanze obbligate, si può stare insieme nella propria bolla, riunendo la famiglia, dai nonni alle ultime generazioni, ciascuno con i suoi spazi e i suoi interessi. La difficoltà spesso è individuare la villa giusta: quanto dista dal mare (o dalle piste da sci in inverno)? Cosa si vede dalle finestre? E l’arredamento, non sarà fané? Si troverà una cuoca o la tata per i bambini? Che attività si possono fare nei dintorni? Sono questioni a cui non può assolvere una descrizione su un sito. Ci vuole un interlocutore che sappia rispondere a domande specifiche e soprattutto che conosca le dimore che offre personalmente e nei particolari. È proprio questo l’approccio di Rossella e Huw Beaugiè con The Thinking Traveller, una collezione di ville nel Mediterraneo, supervisionate e scelte una per una, adeguate agli standard e corredate di molti servizi, dal personale alle esperienze da fare durante il soggiorno. Ne parliamo con la fondatrice.

Rossella, quanto pesa la componente multigenerazionale sul vostro lavoro?

I gruppi multigenerazionali rappresentano ormai una importante fetta della nostra clientela, circa il 40% del totale e più dell’80% dei nostri ospiti americani.

Perché l’affitto di una villa è ideale per una vacanza in famiglia?

Una vacanza in villa offre il grandissimo vantaggio di godere in estrema libertà di ampi spazi comuni nella massima privacy (ovvero non condivisi da altri gruppi) e di poter davvero “vivere” insieme e ritrovarsi, in serenità. Non bisogna preoccuparsi che i ragazzini disturbino altri clienti, o viceversa, che possano esserne importunati.  I bimbi piccoli possono essere messi a nanna presto per concedersi una cena sotto le stelle organizzata dal nostro team.

Come è cambiata la richiesta da parte degli ospiti internazionali e italiani?

Con l’aumento dell’offerta di ville in affitto, gli ospiti diventano sempre più esigenti. Piscina, wi-fi, biancheria di ottima qualità, elettrodomestici all’avanguardia e domotica di ultima generazione sono ormai “dovuti”, almeno a un certo livello. I clienti italiani sono spesso più attenti ed esigenti in termini di servizio, mentre per i clienti americani è sempre più importante avere una palestra in casa. Il trend del last minute ha preso campo anche per i clienti internazionali, che in passato prenotavano spesso con più di un anno di anticipo. Negli ultimi mesi, tuttavia, devo dire che stanno ricominciando a prenotare già per il 2022 e 2023.

Cosa non può mancare in una vacanza al mare per una famiglia?

È fondamentale avere un giardino con zone d’ombra e aree comuni con aria condizionata. Poi è sempre più importante garantire buon cibo, quindi un bravo cuoco, e che ci siano nei dintorni lidi ben attrezzati e la possibilità di fare escursioni in barca.

Ci sono anche persone della terza età che prenotano insieme per amicizia o per affinità di interessi?

Il mercato degli over 60, definiti anche empty nesters (persone con il nido ormai vuoto, ndr), è senza dubbio un mercato in crescita. Coppie i cui figli hanno ormai spiccato il volo decidono di affittare insieme una villa, spesso in bassa stagione, spinti dal desiderio di conoscere una regione e, sempre più spesso, la cultura enogastronomica del territorio.

Che tipo di villa consiglia per questo tipo di soggiorno?

Ville con camere da letto dello stesso standard qualitativo (piuttosto che quelle con una suite e poi altre camere più piccole e di livello inferiore) con bagno in camera e spazi comuni che permettano di ritagliarsi dei momenti privati anche durante la giornata.  La prossimità a centri abitati è un altro elemento da tenere in considerazione.

Quali attività si possono fare durante il soggiorno? 

Possiamo organizzare lezioni di cucina, yoga, ceramica, degustazioni di vino. Escursioni in barca, a cavallo o in bicicletta. Possiamo procurare anche guide specializzate e coinvolgenti per visitare le città d’arte, i siti archeologici o i parchi naturali, anche vulcanologi ed enologi… la lista è molto lunga, e lavoriamo a lungo con ciascun gruppo per organizzare un mix di esperienze che possano soddisfare le esigenze di tutti, compreso un concerto di musica classica o un dj set.

Da dove arrivano i vostri clienti?

Da tutto il mondo! Fino al 2019 la maggior parte dei nostri clienti arrivava da Regno Unito, Usa, Canada, Australia, nord Europa. Dal 2020 gli equilibri sono cambiati, con una crescita di italiani ed europei. Ma anche gli americani cominciano a tornare.

Dove vogliono andare? Quale la meta preferita?

Sicilia, Puglia, e isole greche. In Sicilia, il triangolo barocco di Noto, Scicli e Modica è sempre più richiesto. La zona di Menfi e Selinunte è il paradiso per chi cerca spiagge tranquille anche ad agosto. L’Etna affascina sempre ed attrarre sia stranieri sia italiani di tutte le età, per l’aspetto naturalistico e per il vino. Le masserie in Puglia sono perfette per i gruppi multigenerazionali, a prescindere dalla provenienza.
Avete implementato anche una voce: last minute.

Come funziona questa opportunità?

Prenotare una villa last minute con noi è estremamente semplice, si fa direttamente on line. Gestendo tutte le ville in esclusiva, possiamo possiamo darne disponibilità anche sul sito, in tempo reale. Il nostro team di villa specialists ed experience specialists è disponibile sette giorni su sette per consigliare i clienti, dare informazioni e prenotare escursioni, cene e tutti gli altri servizi richiesti. I nostri local concierges nelle varie regioni possono infine garantire anche in tempi brevissimi che le ville siano pronte ad accogliere anche i clienti che decidono solo un paio di giorni prima.

comments icon 0 commenti
Vuoi lasciare un commento? accedi
Loading...