Skip to content

Viaggio in India in occasione della festa della donna! Vivi un soggiorno con le donne e per le donne: il tour del Triangolo d’oro e Varanasi rivisitato in chiave femminile.

DATE E TARIFFE, a persona, a partire da:

Dal 2 Marzo al 10 Marzo 2024 – 2.450€ – supplemento singola 490€ – voli inclusi – partenza da Fiumicino

Il viaggio, oltre ad essere occasione di svago e piacere, è soprattutto esperienza ed emozione. Esperienza che può cambiare la vita, offrire nuovi spunti di riflessione, e perché no, dare sostegno e solidarietà a chi incontriamo lungo il nostro percorso.

L’emancipazione femminile è un tema alquanto delicato in India. Attraverso questo itinerario vogliamo dar voce a chi era invisibile e mostrati quella realtà che, seppur cruda, è sinonimo di forza, speranza e resilienza.

Oltre alle visite culturali, senza omettere alcun sito di rilevanza storica, visiterai alcune realtà locali, tra cui ONG e cooperative che hanno apportato e apportano un contributo significativo a livello sociale. Inoltre, incontrerai donne che hanno tratto dalle avversità le opportunità e trasformato le debolezze in punti di forza.

Jaipur cenerai in famiglia, preparando i pasti insieme alle cuoche della casa. A Varanasi, la città più mistica dell’India, ci sarà anche l’occasione per avvicinarti alle arti indiane, partecipando ad esibizioni musicali e danze tradizionali.

Ci piace raccontare l’India come il celebre scrittore Alberto Moravia“Neppure io so veramente cosa sia l’India. La sento, ecco tutto. Anche tu dovresti sentirla”.

Il viaggio proposto è una vera esperienza al femminile, pensato per un gruppo di donne che vogliono conoscere l’India, viverla o rivisitarla in chiave diversa.

ITINERARIO

(B/L/D-AI): B = colazione; L = pranzo; D = Cena; (AI) = All Inclusive.

Giorno 1: 2 MARZO ITALIA – DELHI (-/-/-) Partenza dall’Italia per Delhi con volo di linea secondo disponibilità. Giorno 2: 3 MARZO DELHI (B/-/D) Arrivo a Delhi. Disbrigo delle formalità di ingresso e doganali e incontro con l’assistente locale. A seconda dell’orario di arrivo, sarà previsto il trasferimento in hotel e quindi l’assegnazione delle camere oppure sarà previsto il trasferimento in città. Prima colazione. Incontro con la guida locale e inizio delle visite con la città vecchia (Shahajahanabad), fatta costruire dal potente imperatore Mogul, Shah Jahan; un tempo circondata da una cinta muraria d’arenaria rossa con quattordici porte di accesso. Affascinante e pittoresco dedalo di viuzze, la città vecchia è divisa in due parti dalla via “dell’Argento”, un susseguirsi colorato e vivace di botteghe e bazar. Passeggiata per la città vecchia. Visita della Jama Masjid, una delle più grandi moschee del mondo, edificata nel 1650. Proseguimento per il Forte rosso di Delhi (che si visiterà solo dall’esterno) e sosta al Raj Ghat il memoriale di Mahatma Gandhi. Se il tempo lo consente, visiteremo un tempio Sikh. Visita presso l’organizzazione non governativa Deepalaya impegnata nel sociale dal 1979. Gli ambiti di intervento riguardano l’istruzione, la formazione professionale e la tutela della salute dei bambini svantaggiati o portatori di disabilità. Nel corso di circa quarant’anni Deepalaya ha raggiunto milioni e milioni di bambini, offrendo percorsi di formazione professionale per adulti e gruppi di “auto-aiuto” con oltre 17.000 donne che hanno creato oltre ottomila micro-imprese. Visitare questa ONG è una esperienza di vita oltre a rappresentare una speranza di vita per molti. Rientro in hotel. Cena Pernottamento in hotel.

Giorno 3: 4 MARZO DELHI – JAIPUR (B/-/D) Prima colazione in hotel. Al mattino visita del complesso del Qutab Minar, una delle più alte torri in pietra dell’India, iniziata nel 1199 da Qutab ud-din e portata a termine dai suoi successori. Partenza per Jaipur (260 km – 5 ore circa). Lungo il percorso sosta per un tè e visita di una cooperativa sociale impegnata nella formazione professionale delle donne nei settori dell’artigianato, della gioielleria ma anche nella realizzazione di articoli di uso quotidiano legati alla cura della casa. Lo scopo della cooperativa è quello di offrire una prospettiva di vita migliore alle donne indiane più emarginate offrendo loro attività di formazione e inserimento nel mondo del lavoro, specie nei settori caratterizzati da un maggior tasso di occupazione femminile. Arrivo a Jaipur e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

Giorno 4: 5 MARZO JAIPUR (B/-/D) Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita di questa splendida città. Fu costruita nel 1728 dall’astronomo-guerriero Maharaja Jai Singh. Nel 1883, in occasione della visita del principe Alberto gli edifici furono dipinti di rosa in suo onore. La prima visita è al Forte Amber, a 10 chilometri da Jaipur, costruito nel XVII secolo (la salita potrà essere effettuata a dorso di elefante). Quindi visita della città e dell’Osservatorio, ancora più interessante di quello di Delhi, ricco di strumenti d’eccezionale grandezza e dove si trova il “Sancrat” (il Principe della Meridiana), uno gnomone alto 90 piedi. Proseguimento delle visite con una sosta fotografica di fronte all’Hawa Mahal o “Palazzo dei Vento”, costruito anch’esso con la “pietra del deserto, che sorge su una delle principali strade della città, in realtà non si tratta di un palazzo ma di una straordinaria facciata dotata di ben 953 finestre che venivano usate dalle signore per osservare il mondo esterno, elaborato e fantasioso ma nello stesso tempo limpido esempio d’ arte orientale. Le visite terminano con il Palazzo del Maharaja risalente al 1570, un insieme di edifici tra cui l’armeria, l’osservatorio astronomico e il museo. Al termine delle visite tempo libero a disposizione. Sarà possibile visitare il bazaar di Jaipur per effettuare acquisti.
Trascorreremo la serata in famiglia preparando la cena a base di tipici piatti della cucina indiana. Pernottamento in hotel.

Giorno 5: 6 MARZO JAIPUR – AGRA (B/-/D) Prima colazione. Al mattino partenza per Agra (249 km – 6 ore circa). Lungo il tragitto prima sosta per visitare il villaggio di Dausa e la scuola media del villaggio (qualora la visita dovesse capitare nei giorni festivi, sarà comunque possibile incontrare gli abitanti e i bambini del villaggio). Vi invitiamo a NON elargire somme di denaro a titolo di offerta). Proseguimento delle visite con la splendida Fatehpur Sikri, antica capitale dell’impero Moghul sotto Akbar il Grande. La città si innalza su una collinetta di arenaria, è disabitata ed è nota, quindi, come la “città fantasma”. E’ certamente uno dei complessi archeologici meglio conservati e rappresentativi dell’arte Moghul. Continuazione per Agra. All’arrivo sistemazione in hotel. Cena presso il Cafè Sheroes Hangout. Questo è un ristorante speciale, gestito dalle donne vittime di violenza che hanno subito attacchi di acido. La gestione del caffè consente alle stesse di rivendicare la proprio dignità e indipendenza economica. Cena e pernottamento.

Giorno 6: 7 MARZO AGRA – DELHI – VARANASI (B/-/D)  All’alba visita del Taj Mahal (chiuso il venerdì), una delle sette meraviglie al mondo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino. La sua bellezza trascende ogni descrizione. Fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal, morta durante il parto del 14° figlio dopo 17 anni di matrimonio. Per erigere il monumento  furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.00 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Prima colazione in hotel. Proseguimento per il Forte Rosso, costruzione di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna, iniziata dall’ Imperatore Akbar e poi ampliata dai successivi imperatori, dove si visitano la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private. Non tutti i monumenti conservati all’interno sono visitabili. Al termine delle visite partenza per Delhi (204 kms, 5 ore circa) e trasferimento in aeroporto. Volo per Varansi. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 7: 8 MARZO VARANASI (B/-/D)  Prima colazione. Varanasi, la “città santa” per eccellenza dell’India, meta continua di migliaia di pellegrini che qui confluiscono per bagnarsi nella sacre acque del Gange. Il centro storico si estende tra i due affluenti del Gange, da cui Varansi prende il proprio nome: il fiume Varuna a nord e il minuscolo Asi a sud. Alle prime luci dell’alba, escursione in barca sul fiume Gange, per assistere alle abluzioni dei fedeli ed al risveglio della città sacra. Dalla barca si potranno ammirare gli spettacolari Ghat (scalinate) che scendono fino al fiume e sui quali si svolgono le processioni sacre. Si potranno osservare i fedeli indù che si bagnano con le acque del fiume per purificarsi dei loro peccati. Risalendo il fiume, si passerà presso il ghat di cremazione e il ghats Deswameedha. Secondo l’induismo l’unico posto della terra in cui gli dei permettono agli uomini di sfuggire al samsara, cioè all’eterno ciclo di morte e rinascita, è la riva occidentale del Gange a Varanasi: per questo motivo nel corso dei secoli milioni e milioni di induisti sono venuti a morire in questo luogo.
Proseguimento con la visita del tempio Bharat Mata conosciuto come il tempio di madre India. Prosecuzione delle visite con escursione a Sarnath, luogo della prima predicazione del Buddha (detta dharmachakra ovvero mettere in moto la ruota della giustizia). Nel tardo pomeriggio assisteremo ad uno spettacolo musicale e
di danze tradizionali e al termine torneremo sule sponde del Gange per assistere alla mistica cerimonia Aarti. Cena e pernottamento in albergo.

Giorno 8: 9 MARZO VARANASI –DELHI (B/-/D) Prima colazione. Al mattino trasferimento in aeroporto e imbarco su volo per Delhi. Arrivo e trasferimento in hotel. tempo libero a disposizione per concedersi qualche ora di relax nella spa dell’hotel. In serata cena in ristorante locale.

Giorno 9: 10 MARZO DELHI – ITALIA (-/-/-) In tempo utile trasferimento in aeroporto volo di rientro per l’Italia secondo disponibilità.

Hotel proposti categoria 4 stelle:

  • Delhi: Crowne Plaza Okhla
  • Jaipur: Royal Orchid Tonk
  • Agra: Royale Sarovar
  • Varanasi: The Amaya
  • Delhi: Crowne Plaza Okhla

Il check -in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00

Per accedere ad alcuni templi viene richiesto di togliere scarpe e calze.

Le mance non sono obbligatorie, ma sono attese dagli autisti e dalle guide; vanno intese come gesto di gradimento e accrescimento motivazionale per il lavoro svolto. A puro titolo indicativo consigliamo di prevedere l’importo di € 5 a persona al giorno.

* Le visite di Varanasi potrebbero effettuarsi su base individuale senza ulteriori costi aggiuntivi.

Durante la stagione monsonica (fine maggio – settembre) l’escursione in barca sul fiume Gange potrebbe non essere effettuabile a causa dell’innalzamento del livello dell’acqua.

Per partecipare a questo viaggio occorre, visto, passaporto con validità di sei mesi ed una pagina libera, documentazione aggiuntiva indicata nel link https://www.viaggiaresicuri.it/country/IND
Per partecipare a questo viaggio occorre il visto indiano (e – visa),  il passaporto con validità 6 mesi con almeno due pagine libere, una foto tessera formato 5 x 5 e  di un formulario on line debitamente compilato e firmato

NOTE: I supplementi per festività locali e alta stagione quando obbligatori, verranno comunicati all’atto della prenotazione. Le quote non sono valide per soggiorni dal 20 dicembre al 10 gennaio.

La quota comprende

  • Volo intercontinentale dall’Italia in classe economica
  • Volo domestico Delhi/Varanasi/Delhi in classe economica (franchigia bagaglio 15 Kg)
  • Hotel menzionati, o se non disponibili altri della stessa categoria, su base camera doppia standard
  • Trattamento come da programma: mezza pensione, incluso un pranzo in villaggio
  • Trasferimenti, visite e ingressi come indicato nel programma
  • Guida locale accompagnatore parlante italiano durante il tour del triangolo mentre a Varanasi sarà prevista una guida locale
  • Accompagnatrice dall’Italia a partire dalle 10 partecipanti
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)

La quota non comprende

  • Eventuali tasse locali da pagare localmente (al momento della stesura del programma non previste)
  • Il  visto India (validità 30 giorni € 55)
  • Le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le tasse per macchine fotografiche o videocamere
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Blocco valuta (€ 50 a pratica)
  • Tasse aeroportuali soggette a variazione € 275
  • Adeguamento Massimale Annullamento, obbligatorio per viaggi di importo superiore a € 2.000
  • Quota di iscrizione per persona € 95

Per richiedere un preventivo compila il modulo “Invia la tua richiesta”
Per maggiori informazioni
contattaci via telefono o WhatsApp  al nr. 389 931 7025 oppure invia una mail a [email protected]


Organizzazione tecnica Go World srl Via Canale 22 – 60125 Ancona – R.E.A. n. AN213201 Aut Reg n. 124523

Non trovi quello che cerchi?

Contattaci e creeremo insieme la tua esperienza personalizzata

In solitaria, in coppia, in famiglia, tra amici, in gruppo…

Lasciati ispirare e troveremo quello che fa per te.

2022-06-24 15.49.56