<?php echo e($model->title); ?>

30 giorni di mindfulness di Davide Viola

Esercizi per vivere con serenità e consapevolezza

Di Ursula Beretta

 

Perché praticare la mindfulness? I benefici della meditazione consapevole sono molteplici e, tra i vantaggi principali, figura l’alleviamento dei sintomi di ansia e di depressione e la riduzione dei livelli di cortisolo nel sangue, meglio noto come ormone dello stress. Una vera panacea per questi tempi incerti. Inoltre la mindfulness migliora l’attività della corteccia cerebrale e aumenta la soglia di concentrazione. Il tutto, attenzione, è provato da studi scientifici che dimostrano come,  per essere felici,  siano sufficienti 15 minuti di meditazione al giorno.

Siete sicuri di non voler provare? Se invece volete imparare l’arte di essere presenti, vigili a ciò che accade guidando la mente alla consapevolezza del momento presente vi viene in aiuto “30 giorni di mindfulness- Esercizi per vivere con serenità e consapevolezza” di Davide Viola (edito da Franco Angeli), un vero e proprio eserciziario quotidiano che, con l’ausilio di meditazioni, pratiche yoga, mandala da colorare insegna come sia possibile, ogni giorno, dedicarsi a vivere l’hic et nunc, il qui e ora, ritrovando serenità ed equilibrio.

Un piccolo volume di impostazione pratica, da portare sempre con sé, che trasporta, letteralmente, la mindfulness nel quotidiano senza bisogno di pratiche ascetiche ma grazie a una struttura giornaliera che rende accessibili i benefici della mindfulness anche per chi passa il suo tempo alla scrivania. Un modo attivo di aprirsi alla vita, alle emozioni e alle sensazioni vivendole per quello che sono, respiro dopo respiro, settimana dopo settimana, senza farsi condizionare dai giudizi ma con una consapevolezza rivolta a portare l’attenzione su ciò che ci circonda e su ciò che accade.

Ogni giorno è scandito da tre momenti, differenti esercizi e un diario quotidiano per coinvolgere attivamente i cinque sensi e arrivare a uno stato dell’essere concentrato sul momento presente. Un’epurazione non giudicante ma anche una focalizzazione disincantata che regala lucidità alla mente e serenità al cuore andando ad agire su quei punti di forza che ognuno, naturalmente, ha: il potere del respiro, in primis, come la tranquillità della mente; l’arte di lasciare andare surfando sulle onde della vita per trovare, finalmente, un porto tranquillo. Ma squisitamente dentro di sé.

Fate un bel respiro profondo e connettetevi con il vostro qui e ora

 

comments icon 0 commenti
Vuoi lasciare un commento? accedi
Loading...