<?php echo e($model->title); ?>

Non è mai troppo tardi per fare la modella (anche a 60 anni)

Come entrare nel mondo della moda, anche quando si è senior

Di Cocooners

Si può ambire a fare le modelle a 60 anni ed essere di tendenza? La risposta è scritta nell'evoluzione della società, che sta avvenendo con grande rapidità. Il modo di concepire la bellezza è in fase di cambiamento, così come accade per le abitudini di consumo. Dal 2020, le persone con età pari o superiore a 60 anni sono più numerose dei bambini sotto i 5 anni. In tanti Paesi nel mondo coloro che, nel 2017, avevano più di 60 anni erano 1 individuo su 8, ma questo rapporto è destinato, secondo gli studi effettuati dagli esperti, a diventare 1 su 6 entro il 2030 e 1 su 5 entro il 2050.

Inoltre va considerato che chi appartiene a tale fascia di età, in generale, ha più possibilità di spesa. Questo elemento è importante perché significa che le aziende puntano ai sessantenni e per promuovere i loro prodotti hanno bisogno di affidarsi a testimonial credibili. Il mondo della moda non fa eccezioni ed è proprio per questo che sono nate agenzie per modelle dedicate alle over 45. L'innalzamento dell'età media e l'attenzione verso la cura del corpo e dell'immagine, che coinvolge sempre più individui di ogni età, hanno contribuito a modificare la percezione della bellezza e le potenzialità professionali che ne derivano. Ecco perché una donna può tranquillamente intraprendere la carriera come modella a 60 anni o più.

 

Le prime agenzie per modelle a 60 anni

La fascia degli over 60 non può certo essere ignorata, quindi il marketing ha cominciato, negli ultimi anni, a dare maggiore spazio alla comunicazione dedicata a loro, seguendo ovviamente i prodotti e le innovazioni che le imprese hanno pensato per loro. Forse a qualcuno fa sorridere immaginare di diventare modelle a 60 anni, tuttavia è una realtà che sta coinvolgendo sempre più donne e uomini. La prima agenzia unicamente orientata su modelle e modelli con i capelli bianchi è stata fondata in Russia. L'idea è venuta in mente al fotografo Igor Gavar, che ha cominciato a lavorare a un blog dedicato ai pensionati, per poi avviare l'agenzia Oldushka, divenuta celebre in tutto il globo. Le persone che rappresenta hanno tra i 45 e gli 85 anni e vanno per la maggiore visto che la fascia di età di riferimento tra il pubblico e i potenziali acquirenti è in aumento. Come si può vedere sul sito internet dell'agenzia stessa, non si tratta di individui particolarmente belli, ma dotati di un loro fascino, ingaggiati per promuovere prodotti di vario genere, incluso l'abbigliamento.

Un altro esempio di successo arriva dalla Gran Bretagna. Rebecca Valentine ha compreso i cambiamenti della pubblicità e della comunicazione, soprattutto in merito al pubblico di riferimento. Sette anni fa ha fondato Grey Models, la prima agenzia del Paese per modelle mature. Le sue ''grey girls'' appaiono sulle copertine delle riviste femminili e nei servizi di moda. Loro hanno passato i cinquanta e anche i sessant'anni. Non ha avuto difficoltà a riscuotere la massima attenzione degli editori e delle aziende. Neppure le donne si sono lasciate scappare l'occasione e in centinaia si sono offerte per ricoprire questo ruolo e le imprese le hanno subito contattate. La veterana del gruppo si chiama Frances Dunscombe e ha 84 anni, è diventata la mascotte del gruppo. Non aveva alcuna esperienza nel settore, non era mai salita su una passerella, ma nel 2015 lo ha fatto per Prada, prendendo parte alla campagna autunno-inverno. Da allora ha continuato a sfilare e a essere un punto di riferimento per le case di moda. Yazemeenah Rossi ha 66 anni ed è una delle silver model maggiormente richieste. E voi, volete diventare modelle a 60 anni o più?

 

Gli stilisti adorano le silver model

Gli ultimi anni hanno rappresentato una vera e propria svolta per il mondo della moda. Non si tratta di vedere modelle a 60 anni in minigonna, bensì di guardare affascinanti sessantenni con abiti adatti all'età. Sulle passerelle, gli stilisti hanno fatto tornare le top model del passato come la cinquantatreenne Cindy Crawford, la settantaseienne Benedetta Barzini, la settantenne Twiggy e la novantottenne fashion influencer Iris Apfel. Valentino ha puntato su Joan Collins, 86 anni, come nuova testimonial. La tendenza si sta consolidando e ripetendo. Non ci sono solo le grandi attrici e icone della moda del passato, ma anche coloro che si sono recentemente avvicinate alle passerelle. Le cinquantenni e le ultracinquantenni che partecipano alle fashion week in Italia e all'estero sono in costante aumento.

Il loro compito è quello di interpretare le collezioni e mostrarle alle coetanee, ecco perché vengono chiamate alle sfilate, sia in presenza sia digitali. Altri esempi sono la cinquantasettenne Demi Moore, che ha mostrato una forma invidiabile per presentare la collezione di lingerie di Rihanna indossando calze a rete. Fendi ha chiamato la settantenne Penelope Tree e la cinquantottenne Cecilia Chancellor. La casa di moda Balmain si è rivolta a sei splendide modelle degli anni Ottanta. Non tutti gli stilisti, però, hanno voluto sulle passerelle i grandi nomi del passato per interpretare il nostro tempo. Missoni ha voluto modelle over 50 sconosciute. Si è affidato a persone ''comuni'' per promuovere la sua collezione.



Perché fare la modella con 60 anni?



Se l'idea vi piace e vi stuzzica, avete la possibilità di mettervi in gioco, divertirvi e guadagnare. Diventare modelle a 60 anni significa un po' reinventarsi e mostrare il proprio fascino. Per avvicinarvi a questa nuova ''professione'' dovete saper portare i vostri anni con eleganza. Se vi sentite desiderabili e belle a 60 anni, potete tentare la carriera di modella grey, silver o cult. Sono queste le definizioni che vengono date alle donne che hanno superato i 50 anni e che si propongono per le passerelle e le pubblicità. Naturalmente non ci sono solamente gli stilisti tra gli obiettivi, ma si possono realizzare campagne per imprese di vari settori, servizi sulle riviste dedicate e così via. Ciò che viene richiesto dalle agenzie riguarda la capacità di esprimere una personalità definita. Insomma, la sicurezza nel proprio modo di essere è un valido alleato. Si deve saper valorizzare l'intera figura senza focalizzarsi sui dettagli imperfetti.

Da un lato la moda è la calamita per le modelle over 60, ma ci sono tante aziende che scelgono le donne mature per il proprio marketing. La pubblicità è un settore in continua espansione ed evoluzione e offre tante opportunità. Per determinati prodotti non si possono mostrare le ragazzine, ma sono richieste donne, o anche uomini, della stessa età dei potenziali compratori. Non va dimenticato che la possibilità di diventare modelli vale per entrambi i sessi. Del resto, le pubblicità riguardano tutti gli ambiti. Si tratta di vendere prodotti e servizi a determinate fasce di consumatori, quindi è bene mettere davanti ai loro occhi qualcuno che abbia caratteristiche simili e le stesse esigenze. Si deve posare per copertine e manifesti oppure essere ripresi in TV mettendo in evidenza la figura e pronunciando qualche frase. Oggi gli over 60 sono particolarmente ricercati e le agenzie per loro stanno aumentando in tutto il mondo, anche in Italia.



I consigli degli esperti per le modelle over 60

Avete deciso di provare e di entrare in questo magico mondo, ma prima di iniziare dovete prepararvi al meglio. Vi servono i suggerimenti degli esperti del settore. Il primo passo consiste nel trovare qualcuno che vi faccia delle belle fotografie. Evitate i ritocchi, chi vi assumerà vuole vedervi al naturale, quindi il portfolio da inviare alle agenzie non deve essere assolutamente un esercizio tecnico con Photoshop. Curate comunque l'immagine per mettere in evidenza la personalità. Prestate attenzione ai consigli degli stilisti su come vestirsi a 60 anni, ciò vi aiuterà ad apparire al meglio. Le agenzie sono subissate dalle richieste, quindi scartano subito tutte le fotografie di bassa qualità. Inviate sempre ritratti e foto a figura intera.

Il vostro obiettivo è colpire l'attenzione con eleganza e sobrietà, sono queste le parole chiave per la vostra presentazione. Cercate le agenzie per modelle over 50, vi basta digitare i termini su un motore di ricerca in internet. Selezionate quelle più serie e inviate il portfolio con una lettera di presentazione, concisa ma chiara e onesta. Se saranno interessati a voi, vi contatteranno per concordare un appuntamento per un casting. Durante la sessione, i loro incaricati vi esamineranno e valuteranno le potenzialità per individuare le campagne o le sfilate più adatte, basandosi sui criteri di ricerca delle case di moda e delle varie aziende con cui collaborano. Siate sempre puntuali e molto pazienti. La pazienza è una virtù indispensabile per le modelle, dovrete probabilmente attendere le chiamate e aspettare anche le decisioni di stilisti, registi e pubblicitari mentre sarete al lavoro.

Ricordate di prestare sempre la massima attenzione alle offerte di lavoro. Ci sono molte finte agenzie pronte a proporre contratti fasulli, corsi costosi per imparare a posare davanti ai fotografi e altre attività utili solamente a riempire le loro tasche. State alla larga da questi individui, raccogliete sempre informazioni sulle aziende e sulle persone con cui andrete a lavorare. Il mondo della moda e della pubblicità è pieno di disonesti. Tenete a mente che lo stile non ha età, usate questa massima come mantra. Serve da stimolo e a indicarvi la strada maestra da seguire, ovvero l'atteggiamento da tenere. Valutate bene ogni passo e ogni richiesta che vi arriverà.

In Italia molte agenzie che si occupano delle modelle di 60 anni sono le stesse che scelgono i testimonial di tutte le età, ma sappiate che avete l'opportunità di candidarvi anche all'estero. Contattate le agenzie più importanti, perché loro selezionano le silver model, poi tentate anche con la Grey Model Agency di Londra, che accetta candidature online da tutto il mondo. Si tratta di un'organizzazione internazionale con clienti in tutto il mondo, incluso il Bel Paese. Vi aprirà tante porte. Diventare modelle a 60 anni non è un sogno, ma una possibilità. Potrebbe diventare realtà se lo volete e vi divertirete. Siate naturali, saranno il vostro fascino e la vostra personalità ad aprirvi le porte della pubblicità e delle case di moda, perché sono gli aspetti su cui si focalizzano le agenzie.

comments icon 0 commenti
Vuoi lasciare un commento? accedi
Loading...