<?php echo e($model->title); ?>

Armocromia della primavera

Dal giallo acido al pink lady: quali colori abbinare?

Di Laura Pacelli

Non è primaverea senza colore. Con questa premessa, si spiega come mai la armocromia della prossima Primavera Estate 2022 si apra a un così vivace ventaglio di possibilità. In passerella si sono alternate tantissime nuance di colori tutte diverse tra loro, alcune delle quali più ricorrenti. Sgargianti, accesi e di carattere… Dalla Milano Fashion Week agli show di Londra e New York a dominare sono il rosa, l’arancione, l’azzurro, il verde lime e il giallo. Senza dimenticare il blu pervinca, colore dell’anno 2022. Ecco come sceglierli e come abbinarli per rivoluzionare il proprio stile, senza esagerare ma restando al passo con i tempi.

Giallo Acido

È il colore che sembra dominare incontrastato per le proposte moda della primavera in arrivo. Anche nelle sue varianti più calde o accese. Protagonista indiscussa è la nuance giallo acido, talvolta tendente al verde, che ha letteralmente conquistato le passerelle. Su tessuti svolazzanti come quelli di Blumarine, o body attillatissimi come quelli di Versace, per rendere insolite e personalissime anche le silhouette più classiche. Si indossa come total look o mix and match con le altre tonalità strong di stagione. Un esplosione di colore pronta a stravolgere anche gli armadi più minimal.

Pink Lady & Blue Sky

È il colore che riporta in passerella una femminilità rétro solo apparentemente romantica. Perché, accanto a fiocchi e pizzi, ruches e volumi, il rosa si accende di intenso. Da abbinare anche ai colori fino a oggi considerati “antagonisti”. Provatelo con il rosso, come hanno proposto Bottega Veneta e Burberry nelle loro collezioni Resort. O al verde accesso (Baka Aksu e Brandon Maxwell P/E 2022) che farà un po’ Alice in wonderland… ma concederselo una volta non vi farà perdere la credibilità. Più sobrio se abbinato all’azzurro, come propongono Tom Ford e Giorgio Armani. Chi non guarda alle apparenze, può abbinarlo anche al giallo. Qualche esempio lo trovate nelle nuove collezioni Resort di Moschino o P/E 2022 di Sandro (nella gallery).

Very Peri

È il colore dell’anno secondo Pantone. Non è altro che il blu pervinca, proprio come l'omonima pianta, ché riprende il carattere tipico di questo arbusto ovvero la capacità di crescere e svilupparsi anche in condizioni molto difficili. Un colore evocativo e importante per il periodo che stiamo vivendo, un colore fortemente spirituale e di buoni propositi. Un blu con una punta di rosso che lo connota nella palette del viola. Total color o abbinato al rosa o al giallo acido. 

Codice Fluo

A caratterizzare molte delle tonalità di tendenza per il 2022 c’è una forte energia e intensità. Senza dubbio un tentativo di ritrovare la spensieratezza e le positive vibration di cui tutti abbiamo bisogno in questo momento storico. Le tinte evidenziatore la fanno da padrone. Tra queste spiccano quelle solari e calde, come l’arancione nella sua sfumatura mandarino. Come propongono Preen By Thornton Bregazzi e Chloé. Difficile da portare? Non troppo se si pensa alla carica che può dare un guardaroba vitaminico all’insegna della armocromia più spinta e giocosa.

Verde lime

È il colore della natura, del mondo vegetale per eccellenza. Spesso viene associato al quarto chakra: quello del cuore e rappresenta l’amore vero, quello puro e incondizionato. Il colore che infonde calma e positività. Quale suggerimento? Due su tutti, Christian Dior e Stella McCartney. Non esagerate con l’abbinamento ad altri colori “acidi”. Il verde lime è come un irriducibile single, vive bene da solo.

comments icon 0 commenti
Vuoi lasciare un commento? accedi
Loading...